sabato 9 luglio 2011

Le Parole


 
Usare le parole
comunicare con le parole
giocare con le parole
dipingere con le parole

Parole come macigni
parole come soffio leggero
parole che si trema
parole fuori tema

Usare le parole per allontanarsi
o per stare più vicini
sussurrarle
forzarle

Parole come aghi
o come pettini per districare
Parole che ti fanno sognare
parole che fanno piangere

Usare le parole scritte per comunicare ma non esser capiti
che si fraintendono
scritte in stampatello
scarabocchiate

Parole sempre uguali
ninna nanne per tutti
Parole antiche  ed ancestrali
Parole sempre uguali

venerdì 8 luglio 2011

I lavori continuano

Dello studio-biblioteca naturalmente. Il mio piccolo sogno.
Ce l'ho tutto disegnato in mente, ma magari il risultato potrebbe essere deludente!
i lavori continuano un po' a rilento, ma continuano...


i muri di rinforzo sono completati e anche il tubo dell'acqua e le tracce elettriche sono già in posizione.
Anche l'intonaco è stato ultimato!



Stiamo aspettando gli infissi.
Il pavimento resterà così, in cemento.
Magari riuscirò a trovare una vernice trasparente da metterci sopra, per poi riuscire a pulirlo con più facilità.

Vorrei che rimanesse abbastanza scarno e semplice,
in fondo era un granaio!


giovedì 7 luglio 2011

Il linguaggio segreto dei fiori


Caso editoriale pare conteso da tutti gli editori del mondo,
 uscito il 5 maggio in contemporanea internazionale.

E' il romanzo di esordio di Vanessa Diffenbaugh.

E' la storia di Victoria
che attraverso  i fiori si racconta
Ma potrebbe essere anche l'inverso:
è attraverso i fiori che ci viene raccontata Victoria,
da quando era bambina fino all'età adulta.

L'ho letto tutto d'un fiato in un paio di giorni.

Scritto bene.
Bella storia.
A Victoria si vuole bene da subito,
una vicinanza che viene dallo stomaco più che dal cuore o dalla ragione.

Finalmente un libro di una giovane scrittrice che parte con un ritmo incalzante e alto e lo mantiene fino alla fine.

Ero stanca di storie che a metà libro diventavano noiose e stagnanti
e di giovani scrittori sopravvalutati ma spesso incapaci
o ancora troppo acerbi.

Gli editori non dovrebbero pubblicare proprio tutto!!


mercoledì 6 luglio 2011

In Collina

 




Sabato 2 luglio
Vento fresco
Grandi nuvole bianche
Venticinque gradi
prati verdissimi


 La Pietra


Il Fieno


Il Frumento maturo


martedì 5 luglio 2011

Pericolo Evitabile


 Ci sono finita dentro qualche giorno fa
era enorme
di alano forse?
Aveva piovuto
Non aggiungo altro...

lunedì 4 luglio 2011

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI




L'avevo comperato nel 1984, l'avevo pagato 4000 lire e non l'avevo mai letto!

Centocinquanta pagine ingiallite  di un Oscar Mondadori
che mi hanno davvero molto divertita.
La vivacità e la fantasia di George Orwell sono fuori discussione
e l'attualità di questa breve storia,  indubbia.
Pensate che fu scritto nel 1943...
Sembra pensato per noi!!
Lo consiglio anche come lettura serale per i ragazzi
ma anche per i bambini.
Sono sicura che si divertiranno
Grande Orwell!!

domenica 3 luglio 2011

Albicocca

 Frutto di stagione?


Antichissimo frutto  provieniente dalla Cina Nordorientale.
Furono i romani a portarla in Grecia e in Italia e gli arabi a diffonderla nel Mediterraneo.



L'albicocca è il frutto che contiene le dosi più elevate di potassio e carotene; il carotene è una sostanza molto importante, utilizzata dall'organismo per la produzione di vitamina A. Inoltre l'albicocca è ricca di vitamina A, B, C e PP e di diversi oligoelementi (come magnesio, fosforo, ferro ecc.). Ha anche proprietà lassative, favorite dalla presenza del sorbitolo (uno zucchero). Un'indicazione importante è quella di evitare di aprire i noccioli e consumarne il contenuto, perché contengono una sostanza tossica (un derivato dell'acido cianidrico).