giovedì 2 agosto 2012

le vacanze

vorrei che i vostri giorni di vacanza fossero pieni di gioia,
di amici,
di pensieri lievi,
di letture appassionate,
di baci appassionati,
dell'azzurro intenso di mare + cielo,
del verde delle montagne

vorrei che bere e mangiare vi tenessero vicini e spensierati
e che il sonno al mattino fosse denso e prolungato,
con un risveglio dolce,
molto dolce

e a tutti quelli che non faranno vacanza,
perchè il lavoro,
il bisogno,
le malattie,
l'accudimento degli altri,
la povertà,
la solitudine,
glielo impedisce,
auguro un doppio, infinito bene

che i vostri pensieri volino alti,
portati dai gabbiani sopra le nuvole,
dove tutto è leggero ed impalpabile
e dove le paure lasciano il posto al calore dirompente dell' estate