sabato 7 gennaio 2012

venerdì 6 gennaio 2012

La Befana





La Befana è una vecchietta brutta e gobba, vestita di stracci e coperta di fuliggine perchè entra ed esce dalle case attraverso il camino.

Una sera di un inverno freddissimo,
bussarono alla porticina della casa della Befana tre personaggi elegantemente vestiti:
erano i Re Magi che, da molto lontano, si erano messi in cammino per rendere omaggio al bambino Gesù.
Le chiesero dov’era la strada per Betlemme e la vecchietta indicò loro il cammino ma, nonostante le loro insistenze lei non si unì a loro perché aveva troppe faccende da sbrigare.
Dopo che i Re Magi se ne furono andati sentì che aveva sbagliato a rifiutare il loro invito e decise di raggiungerli.
Uscì a cercarli ma non riusciva a trovarli.
Così bussò ad ogni porta lasciando un dono ad ogni bambino nella speranza che uno di loro fosse Gesù.
Così, da allora ha continuato per millenni, nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio a cavallo della sua scopa…

giovedì 5 gennaio 2012

King Crimson

Sono passati quarant'anni dal loro primo album
"In The Court of the Crimson King" fu la loro prima fatica




Rock band fondata a Londra nel 1969,
 i King Crimson,
 rappresentano un gruppo storico nella musica rock-progressive britannica.
Nel 1967 i  fratelli  Michael Giles (batterista)



 e Peter Giles (bassista)




cominciarono a cercare un organista-vocalista. 
All'annuncio rispose  un loro conterraneo, Robert Fripp, chitarrista





 
e i tre formarono, così, il trio Giles, Giles and Fripp.





Dopo l’incipit impressionante e urlato, la voce di Lake ci culla nella rilassante di
I Talk to the Wind:
“Parlo al vento/le mie parole sono spazzate via/Parlo al vento/il vento non sente/il vento non può sentire”.

Said the straight man to the late man
Where have you been
I've been here and I've been there
And I've been in between.

I talk to the wind
My words are all carried away
I talk to the wind
The wind does not hear
The wind cannot hear.

I'm on the outside looking inside
What do I see
Much confusion, disillusion
All around me.

You don't possess me
Don't impress me
Just upset my mind
Can't instruct me or conduct me
Just use up my time.

I talk to the wind
My words are all carried away
I talk to the wind
The wind does not hear
The wind cannot hear

mercoledì 4 gennaio 2012

Il 150° dell'Unità d'Italia secondo Margherita





Margherita Conventi è una mia cara amica
ma oltre a questo, è una brava scultrice.
Lo scorso novembre ho visto i suoi ultimi lavori in carta pesta:
Garibaldi, Anita, l'Austriaco...
Eccoli!



sono belli e divertenti






questo è il mio!

lunedì 2 gennaio 2012

Centrotavola di rose e peperoncini





Procuratevi un vaso di vetro piccolo e basso e riempitelo con la spugna verde per fioristi  che lascerete a bagno nell'acqua per almeno  mezz'ora.
Rivestitelo di rametti di abete, pino o qualsiasi conifera vi piaccia e  abbiate a disposizione



Tagliate i gambi delle rose e dei peperoncini e introduceteli nella spugna.
Per un centrotavola è consigliabile tenerli bassi, io in questo caso li ho tenuti  più alti perchè ho usato il vaso a fondotavola!


domenica 1 gennaio 2012

DUEMILADODICI

primo gennaio duemidodici

sole
la città silenziosa e vuota
la lettura degli ultimi capitoli di un libro sotto le coperte al caldo
pensieri che vanno veloci
desideri che si accalcano ma che cerco di fermare
la telefonata inattesa di un'amica, la più cara
la voglia di progettare da rinviare a tempi migliori
l'attesa della primavera che mi raggiunge sempre lasciato il vecchio anno
qualche inquietudine sul "cosa sarà"
il messaggio di un'amica mancata
la voglia di mare e di divertimento
forse il bisogno di scoprire   posti nuovi, volti nuovi
l'attesa della neve che forse non arriverà
un piatto di pasta al ragù
e poca voglia di buoni propositi
Affronterò quello che arriverà
attraversata da una lieve inquietudine per ciò che non conosco
ma niente buoni propositi
Quelli li lascio a voi!