sabato 9 aprile 2011

SottoSotto...SottoVetro!


rotondità e polpa ma soprattutto trasparenza e geometrie ad incastro naturalmente senza nocciolo


chiocciole in cilindri cristallini allineate con regolarità e precisione danno vita a circonvoluzioni a spirale



riflesso perfetto di trasparenze luminose


incontaminate e pure come lenti deformano lo spazio e si dilatano estendendosi  con equilibrio


essenza e morbidezza,  sostanza gustosa ed abbondante in dolce fluido zuccherino 

venerdì 8 aprile 2011

I Bagni Misteriosi


"I Bagni Misteriosi" sono un'opera scultorea di De Chirico
Qui vediamo i due nuotatori ed il pesce, conservati nell'ingresso del Museo del Novecento a Milano


L'opera è un progetto del 1934 eseguito per i giardini della Triennale nel 1973 da Giorgio Macchi. Alla Triennale adesso sono state collocate delle copie insieme ad altri elementi del noto gruppo scultoreo.



 Nella sua forma originaria comprendeva sette elementi: due Bagnanti, un Cigno, una semisfera colorata a spicchi che rappresenta una Palla, una Cabina eretta su palafitte, un Trampolino del tutto simile alle palafitte della Cabina e una Roccia di pietra di Vicenza. Il fondo della vasca di forma curvilinea era dipinto con una trama simile al parquet per simulare il fluire delle onde.

giovedì 7 aprile 2011

una mela al giorno...


toglie il medico di torno!
perchè?
Perchè la mela ha così tante proprietà che nessun altro frutto ha!



La mela ha poche calorie, contiene vitamina C, previene le malattie cardiache in quanto ricca di flavonoidi che hanno un effetto antiossidante, previene i tumori.
Con il contenuto di  fenoli aggiusta il valore del colesterolo aumentando quello buono e facendo diminuire quello cattivo.
Previene la carie, protegge da malattie cerebrali, fa bene ai polmoni!



Comperando mele biologiche è possibile mangiare anche la buccia ricca di pectina capace di ridurre la glicemia nei soggetti diabetici



An apple a day keeps the doctor away!


In Europa il consumo pro capite è di circa 20 kg all'anno.


Per circa 85 % del loro peso le mele sono costituite da acqua, la restante parte soprattutto da carboidrati e da vitamine, tra cui la A, la E e la C.


 in tutto il mondo è possibile contare all’incirca 7000 varietà !

mercoledì 6 aprile 2011

Tifosi in Blu

Piazza Duomo inondata dai tifosi blu dello Schalke,  
bandiere e magliette colorate hanno  riempito Milano in una giornata tersa e limpida


canti e allegria  insieme a fiumi di birra hanno fatto da coreografia al caldo  pomeriggio di attesa




diamo i numeri?



e poi cappelli e bandiere, magliette e sciarpe



e pare che S.Siro gli abbia portato bene...

martedì 5 aprile 2011

sedia vestita

Blitz Bovisa
 non ne avevo mai viste  così acconciate, con tessuto rosso stampato lungo fino a terra e schienale a forma di cuore... kitsch... eppure si sono fatte notare in mezzo a tanti bizzarri arredi e lampade e oggetti di ogni tipo!

lunedì 4 aprile 2011

rossa fragola

 La leggenda narra che, quando Adone morì, Venere pianse copiose lacrime, che, una volta a terra, si trasformarono in piccoli cuori rossi: le fragole.


Attualmente la produzione mondiale di fragole è di circa 2,5 milioni di tonnellate; l’Italia, con 130.000 tonnellate, è uno dei principali produttori.



Contiene pochi zuccheri, ricca di potassio, calcio e fosforo, magnesio, cloro, zolfo, iodio e bromo, tracce di vitamine del gruppo B e di vitamina A, buone quaantità di vitamina C, fibre, acidi organici, polifenoli (ottimi antiossidanti).
Utile in caso di reumatismi, malattie da raffreddamento, gotta, ipertensione, ritenzione di liquidi, calcoli renali, malattie epatiche, arteriosclerosi. Può entrare nella dieta dei diabetici, perchè lo zucchero che contiene è per lo più levulosio.

domenica 3 aprile 2011

Meravigliosa Milano

innamorarsi della propria città,
quella che ci fa urlare ogni giorno per il parcheggio o per il traffico congestionato
innamorarsi della propria città in una soleggiata e calda giornata di inizio primavera
e ritrovarsi a guardarla come farebbe un viaggiatore
stupito e senza pregiudizi
con quel candore e quella sorpresa che rendono ogni palazzo, ogni piazza, ogni via
ogni angolo più remoto e segreto
una visione di luogo seducente e disceto