sabato 19 marzo 2011

per mancanza e per gioco

che cos'è la mancanza?
definizione del dizionario: l' assenza di qlcu / qlco o scarsità di qlco


quindi si può parlare di mancanza di denaro
o di mancanza di sogni
ma anche di mancanza di tempo
di mancanza di idee
di mancanza di ideali
mancanza di fame e sete
mancanza di affetti
mancanza di calzini

ma anche di mancanza di progetti
o mancanza di difetti
mancanza di riferimenti
o  mancanza di spiagge greche
di cappelli di paglia
di cani da caccia
o di ricordi molesti
di vestaglie da camera
di tartarughe in giardino

io a volte sento invece la mancanza di qualcosa che non riesco a decifrare
qualcosa di indefinibile  che mi tiene fedelmente compagnia
e che assomiglia ad una costante ricerca di quello che non si ha ma che si vorrebbe avere
quel qualcosa in più, di cui non si ha necessità ma che incalza
e stimola a volte a rincorrere l'ignoto
l'insicuro
e il dimenticato
ma quello che mi manca di più
sono la leggerezza dell'incoscienza
l'odore di grafite quando tuffavo il naso nella cartella alle elementari
il sonno profondo
il sole sulla pelle per otto ore
la voglia di viaggiare
il credere sempre a tutto o quasi con forza e determinazione
la musica
gli amici che credevamo per sempre
il mangiare tanto tanto senza prendere un grammo
la voglia di stare sempre in acqua al mare
e la quasi convinzione che in fondo saremo vissuti per sempre!

to be without some of the things you want is an indispensable part of happiness (Bertrand Russell)

Nessun commento:

Posta un commento