sabato 5 marzo 2011

disciplinatezza


la disciplinatezza è il carattere di chi è disciplinato
Io non so se sono una persona disciplinata, di certo diventare grandi, molto grandi come sono io, significa anche diventare disciplinati, non per scelta ma per naturale conseguenza di stile di vita e abitudini...
Vabbè, sto andando fuori tema, è che volevo parlare del fatto che mi sono data una specie di disciplina quotidiana scrivendo questo blog e che non so se riuscirò a continuare nell'impegno...
Ecco, l'ho scritto!
In realtà me lo aveva suggerito il mio amico Alessandro vedendo le tante foto che producevo, soprattutto quelle sulla mia città, Milano e che ogni tanto pubblicavo su  facebook.
E' che credevo fosse più semplice, invece non è così scontato avere qualcosa da scrivere e pubblicare ogni giorno,  con cognizione di causa ma soprattutto con il dubbio che quello che io credo interessante  possa esserlo anche per un pubblico eterogeneo a me sconosciuto!
Di certo è un buon allenamento per la mente  e per la fantasia.
Forse dovrei essere meno esigente con me stessa, ma sono sicura che se lasciassi perdere per un qualsiasi motivo, ne troverei molti altri per giustificarmi in seguito e non scrivere più!
Quindi devo resistere!
La difficoltà credo stia soprattutto nel fatto che  un blog alla fine diventa  una sorta di diario in quanto raramente ci sono commenti o scambi di opinioni, quindi poco stimolante. E' come se scrivessi per me stessa, che non è male ripeto, è un ottimo esercizio,   che però a  lungo andare credo si indebolirà fino  a spegnersi. Perché qualcosa di vitale è qualcosa dove c'è scambio, no?
Bisogna essere pazienti, di questo mi rendo conto, perchè di blog ce ne sono milioni  e sicuramente molto più interessanti di questo, però la mancanza di raffronto raffredda sicuramente...
Se non lo avete capito, mi piacerebbe leggere anche voi, soprattutto le critiche o le disapprovazioni ma anche dei suggerimenti o qualsiasi altra cosa!
:o)


Nessun commento:

Posta un commento