martedì 22 febbraio 2011

potare la vite



Io non so com'è giusto tagliare quando si pota la vite, ma taglio, seguo l'istinto e penso che male di certo non gli farà!
A me invece , potare la vigna, con l'aria mite di fine febbraio e il sole addosso fa bene, indubbiamente, sicuramente, indiscutibilmente bene.
Respiro  a fondo e mi godo la bellezza della natura che mi circonda
e taglio e raccolgo e porto i tralci tagliati in un grande mucchio che diverrà un falò quando avremo finito il nostro lavoro.
E' una vecchia vigna e non produce quasi più nulla, ma a primavera, quando spuntano rigogliosi i pampini è di un verde tanto vivace e brillante che poche altre piante riescono ad imitarla!
Mi piace il verde di quelle foglie grandi, con grandi nervature e con la forma a cuore. 


2 commenti:

  1. Se non vedo non ci credo. Voglio una foto, tua, mentre poti le viti :-)

    RispondiElimina
  2. Ahahahahah!! Va bene, me la faro' fare! Ma ormai lo sai che le foto le faccio io e a me non le fa mai nessuno...qualche autoscatto...

    RispondiElimina