giovedì 10 febbraio 2011

PIPPI


Da piccola guardavo ogni giorno gli episodi di Pippi Calzelunghe e la invidiavo! Avrei voluto quel colore rosso di capelli e quelle trecce piene e divertenti, le gambe sottilissime con quelle calze a righe colorate che era impossibile trovare in qualsiasi merceria. Mi piacevano le sue incursioni nel negozio di dolci insieme a Tommy e Annika e la possibilità di vivere a Villa Villacolle con un cavallo a pois, Zietto, ed una scimmietta, signor Nilsson.
Di lei mi piaceva che poteva tutto, non aveva mai paura anche se viveva da sola, aveva un baule pieno di monete d'oro e non andava a scuola!! Pippilotta era sfrontata e spavalda, era temeraria ma anche molto tenera e sensibile. Pippi era irriverente e originale forse troppo per gli austeri anni '70 e ci faceva sognare, ogni giorno...

Nessun commento:

Posta un commento