venerdì 14 gennaio 2011

la perlina

La Perlina

oggi al mercato di Largo Quinto Alpini

La melanzana mini Perlina o Baby melanzana pesa mediamente 35 grammi con buccia sottile e forma allungata. Cresce sotto il sole della Sicilia, nella zona ragusana di Comiso, Vittoria e Santa Croce Camerina. Il suo colore è violaceo, di un viola chiaro tendente al verde. Quindici centimetri di dolcezza senza semi, ha polpa compatta e la si cuoce in tempi brevissimi. Cresce a grappoli.

Usata dai grandi chef siciliani come Pino Cuttaia chef e patron del ristorante «La Madia» di Licata (AG).
Ecco la ricetta del suo «Cannolo di melanzana perlina con capelli d’angelo croccanti, ricotta, pomodoro, scaglie di ragusano e olio al basilico». Perlina e capelli d'angelo
Ingredienti: 150 g di capelli d’angelo; 1 melanzana; 4 melanzane perlina; 500 g di ricotta; 1 cucchiaio di Ragusano grattugiato; 1 tuorlo d’uovo; basilico, sale e pepe; scaglie di Ragusano; amido di mais; 5 g di zafferano.
 Per la salsa di pomodoro: 500 g di pomodoro ramato; 1/2 cipolla; 50 g di basilico; olio extravergine; 100 g di miele; 4 spicchi d’aglio in camicia.
Per l’olio al basilico: 2 dl di olio extravergine; 1 mazzetto di basilico.
Preparazione: Tagliare le melanzane a fette sottili, infarinarle nell’amido di mais, avvolgerle intorno ad un cannolo in alluminio e friggerle in olio abbondante.
A parte, fare un soffritto con cipolla, basilico e la restante melanzana tagliata a cubetti; quando tutto è appassito aggiungere la ricotta e cuocere per 10 minuti, poi sale e pepe.
Frullare con il cutter, mettere il tuorlo d’uovo e il formaggio grattugiato. Riempire i cannoli di melanzana con il composto ottenuto. Nel frattempo pelare e friggere le melanzane perline, con le quali si copre il cannolo farcito che va poi avvolto nei capelli d’angelo sbollentati in acqua con zafferano. Passare i cannoli in forno a 200° C, finché la pasta diventa croccante.
Per la salsa di pomodoro: Soffriggere la cipolla, aggiungere il basilico, il pomodoro a pezzi, l’aglio e il miele, cuocere per 20 minuti e passare al colino cinese.
Per l’olio al basilico: Frullare le foglie di basilico con l’olio e passare al setaccio.
Per la presentazione del piatto: Versare un po' di olio al basilico sul piatto, poggiarvi i cannoli di melanzana croccanti, poi il pomodoro, le scaglie di ragusano e guarnire con basilico fresco.


Nessun commento:

Posta un commento